Tutto Chianti

LOCALITA VISITATE:

Chiesa San Michele (FI), Monte S.Michele (FI), Badiaccia a Montemuro (SI), Badia a Coltibuono (SI), Area Archeologica di Cetamura (SI), Castello di San Donato in Perano (SI), Vertine (SI), Villa Vistarenni (SI), Castello di Volpaia (SI).

Esplorare il Chianti, passando dal Parco di Cavriglia in direzione Badia a Coltibuono, mediante sentieri, era una idea che avevo da tempo. Ho studiato le mappe e insieme a 4 bikers abbiamo deciso di provare.

Partenza da Panzano in Chianti, dopo circa 2 km abbiamo lasciato l’ottima strada sterrata per percorrere un bel sentiero che ci ha  portati vicino alla località La Villa; poi abbiamo percorso per 1 km la strada di Lamole, imboccando a sinistra prima il sentiero CAI-G10 e a seguire il CAI-30 verso Monte San Michele; Il percorso in alcuni punti è stato molto impegnativo, ma la vista della chiesa di San Michele, un monumento romanico risalente al XIV sec, ci ripaga della fatica.

Ripartiamo, pedalando su alcuni single track in discesa abbastanza complicati, verso la Badiaccia di Montemuro. Lungo la discesa a tratti si scorgevano le torri della Centrale ENEL di Santa Barbara e il lago dell’ex miniera; Poi un tratto di strada asfaltata ci ha fatto arrivare al Parco di Cavriglia.

Da qui, mediante un sentiero sconnesso, siamo giunti a Badia a Coltibuono. Dopo aver fatto una sommaria visita all’esterno del complesso monastico, siamo ripartiti verso il castello di Vertine, ben conservato e caratterizzato dall’imponente e massiccio cassero, che ora ospita un hotel di lusso. Il tratto successivo, che passa attraverso magnifiche vigne protette da cancelli, ci porta alla villa Vistarenni, una dimora signorile ricavata a metà del sec. XVII° da un vecchio castello, ora adibita ad hotel e luogo per eventi; qui pranziamo a base di pici senesi.

Dopo il ristoro ci avviamo verso il castello di Volpaia, passando da un sentiero in discesa abbastanza tecnico ma non difficile, che raggiungiamo attraverso un ultimo tratto di sterrato che percorre centralmente un campo coltivato. Il Castello, molto bello e ben tenuto,  ora  è sede di un’azienda vinicola. Infine, imbocchiamo la sterrata che ci porta a Panzano in Chianti.

Tour molto intenso da rifare.

ByFranco
Livelli di difficoltà Bici da StradaO O O O O
Livelli di difficoltà MTBO O O O O
Bicicletta ConsigliataMTB, E-MTB
Km 52
Dislivello +1450

Selezionare Dettagli per scaricare il file GPX

Dettagli
Traccia Tutto Chianti
?
Esporta
Maggiori dettagli

FOTO TOUR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.