Pitigliano Rovine di Castro

LOCALITA VISITATE:

Sorgenti della Nova (VT), Chiesa della Sorgente (VT), Santuario SS crocifisso (VT),  Rovine di Castro (VT), Tombe Etrusche (VT), Eremo di Poggio Conte (VT), Cascate Salabrone (VT), Cascate del Pelico Tonno (VT), Farnese (VT), Pitigliano (GR).

Anche se il tour e sviluppato maggiormente nel Lazio, lo ho inserito nella Toscana essendo proprio al confine, mi piaceva conoscere delle località di tutto rispetto e interesse che sono nascoste dalla vegetazione rigogliosa della zona lungo il Fiume Fiora.

Partenza da Pitigliano in senso antiorario arriviamo alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie con la sua vista panoramica su Pitigliano, percorrendo stradine solitarie e un po’ rovinate attraversiamo un corso di acqua che altro non è che il defluire delle Sorgenti della Nova, che essendo nascoste dalla vegetazione è stato molto difficile trovarle, il merito va ad un pastore che ci ha indicato la via, spettacolo della natura, acqua fresca limpida a volonta’ che sgorga da una specie di vasca, li vicino oltrepassando un Cancello non chiuso a chiave, siamo arrivati ai resti dell’abitato Sorgenti della Nova, dove si nota ancora la pianta della Chiesa della Sorgente e scavi delle capanne dell’abitato di uno dei piu rilevanti siti Italiani Protostorici.

Si continua per strade sterrate fino alle Rovine della Citta di Castro, Particolare la storia che è toccata all’antica città di Castro nel corso del XVII secolo. Una distruzione così efferata da ricordare Cartagine. Una storia che inizia e finisce per volere di due papi. Visita dentro la città che osò sfidare il potere della Chiesa. Percorrendo i sentieri nel bosco ricavati fra le rovine fanno capire quanto era ricca questa citta’ dimenticata, costruita su di uno sperone di tufo sul torrente Olpeta, che attraversiamo per una via cava abbastanza complicata da percorrere.

Poi con la strada provinciale di Castro raggiungiamo il sentiero che ci porta lungo il Fiume Fiora fino all’ Eremo di Poggio Conte, una tomba Etrusca trasformata in Eremo molto somigliante ad alcuni film fantastici famosi, la pace regna serena, da qui percorrendo strade facili raggiungiamo Farnese, dove ci fermiamo a pranzo e facciamo un tour dell’antico Borgo, dopodiche’ costeggiando la Selva del Lamone ritorniamo a Pitigliano.

La Tuscia riserva molte sorprese questa è una di quelle !

ByFranco
Livelli di difficoltà Bici da StradaO O O O O
Livelli di difficoltà MTBO O O O O
Bicicletta ConsigliataMTB, E-MTB
Km 69
Dislivello +1250

Selezionare Dettagli per scaricare il file GPX

Dettagli
Traccia Pitigliano Rovine di Castro
?
Esporta
Maggiori dettagli

FOTO TOUR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.