Eroica di Montalcino

LOCALITA VISITATE:

Buonconvento (SI), Castello di Bibbiano (SI), Fortezza di Montalcino (SI), Castello di Cosona (SI), Lucignano d’Asso (SI).

Questo percorso è compreso in quello più vasto dell’Eroica.

Scaricate le biciclette dalle auto, siamo partiti da Buonconvento in direzione Montalcino, affrontando lo strappo che porta al castello di Bibbiano, una struttura bellissima in completo abbandono; dopo circa 4,5 km troviamo il lungo ed impegnativo pezzo su sterrato che passando da Castiglion del bosco arriva dopo circa 5 km alla località Imposto, poi la strada continua con leggeri sali-scendi per altri 5 km, passando dal Poggio Mulino, dove scorgiamo a distanza la famosa Rocca di Montalcino. Risalendo ancora per altri 2 km, finalmente arriviamo alle porte di Montalcino.

La fatica dell’ascesa viene ripagata dai magnifici scorci sulle Crete senesi e dalla visita alle mura della Rocca e dall’attraversamento delle vie ben tenute del centro storico, dove si affacciano magnifici palazzi in pietra in stile toscano. Com’è risaputo, Montalcino è conosciuto anche per il Brunello, un’eccellenza vinicola famosa in tutto il mondo.

Riprendiamo il viaggio lungo la discesa di circa 5 km della SP45, passando di fronte alla cantina di Montalcino, che ci porta fino all’incrocio dell’SC delle crete; da qui la strada diventa sterrata fino fino a Torrenieri, dove facciamo la sosta pranzo a base di pici senesi consumati al tavolo, ma all’aperto, essendo in periodo di covid-19.

Poi riprendiamo a pedalare e dopo circa 2,5 km in località Bellaria, ritroviamo il nostro amato sterrato, che risulta molto compatto e ben tenuto da non far rimpiangere l’asfalto, passando dal castello di Cosona e subito dopo immergendoci nelle suggestive crete senesi, dalle dolci ondulazioni e dalla quasi totale assenza di vegetazione.

L’ultima sosta nel minuscolo borgo di Lucignano d’Asso, anch’esso affacciato sullo spettacolo naturale delle crete, dove ci sbizzarriamo scattando foto sia al borgo che al panorama circostante.

Ritorno dalla provinciale 75 di Pieve a Salti, circondati dalle dolci colline di creta fino a Buonconvento, dove finisce il giro ad anello, che, per la bellezza dei luoghi e delle strade percorse, è stato entusiasmante e non ha tradito le attese.

ByErika, Franco
Livelli di difficoltà Bici da StradaO O O O O
Livelli di difficoltà MTBO O O O O
Bicicletta ConsigliataGravel, MTB, E-MTB
Km 63
Dislivello +1150

Selezionare Dettagli per scaricare il file GPX

Dettagli
Traccia Eroica di Montalcino
?
Esporta
Maggiori dettagli

FOTO TOUR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.